Titolo: Una scuola a colori 

 

Denominazione scuola

IV Circolo Didattico “ G.B. Quinci”

Indirizzo

 

Città

 

 

Codice Meccanografico

TPEE05900V

Indirizzo e-mail

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sito web

www.quartocircolomazara.gov.it

Alunni delle 2°- 3° - 3° - 4° - 5° classi della scuola primaria, autoctoni e non

 

Data inizio

19 Settembre 2011

Data fine

21 Dicembre 2011

 

Referente del progetto:  NADIA CHIOFALO  -  Cell. 3486035295  -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Breve descrizione del progetto

L’esperienza realizzata ha avuto lo scopo di  sviluppare gli interventi progettati in fase di preparazione per sostenere il Successo Scolastico degli Studenti Stranieri valorizzando l’Interculturalità nelle Scuole.  In tre mesi sono state sviluppate tutte le Azioni previste: 

A - Attività di educazione interculturale con i laboratori di Ceramica e Cucina comparata, il corso di Lingua Araba, la Costruzione dell’Aula Multiculturale; 

B -  Apprendimento della lingua italiana quale seconda lingua(L2) con ilaboratori di Alfabetizzazione linguistica,  di Ital Base, di Ital Studio; 

C- Mediazione linguistico – culturale; dialogo interreligioso con il Lab. Itinerante.

 

 

 

Materiale descrittivo del progetto

Tutte le attività, che si sono svolte in orario extracurricolare, hanno  privilegiato i momenti laboratoriali e si sono svolte, alcune  nei locali del plesso centrale della scuola primaria, altre, nei laboratori della sede centrale e staccata della scuola capofila e altre ancora sul territorio locale, attraverso le uscite didattiche per conoscere e valorizzare la città e i servizi di cui possono usufruire anche le famiglie “straniere”.

 E’ stata monitorata fisicamente la  presenza dei corsisti, cercando di capire se l’assenza era anticipatoria di un ritiro, ha cercato di stimolare ed incoraggiare i corsisti attraverso un dialogo costruttivo con le famiglie di chi perplesso, dimostrava irregolarità nella frequenza.

Sono state compilate griglie, relazioni, presentate in fase di chiusura, durante il Convegno del giorno 21 dicembre c.a. tenutosi in Aula Magna della Scuola capofila, alla presenza dei Dirigenti Scolastici delle scuole in rete, del presidente del Cresm, tutor ed esperti esterni, del Sindaco, dell’Assessore alla P.I. di Mazara del Vallo e del docente di sociologia e di storia dei Paesi islamici, Dott. Khaled Fouad Allam.

Punti di criticità

L’ educazione alla Intercultura non  è subito oggettivabile, quindi non si può misurarne la ricaduta se non dopo un certo lasso di tempo, sebbene gli atteggiamenti comportamentali, almeno in parte, sono stati osservati sia nella fase di realizzazione e sia nella fase conclusiva, ritenendoli positivi.Altra criticità rilevata è il poco tempo a disposizione per un confronto professionale con gli esperti, per lo più molto impegnati, sugli aspetti educativi rispetto a certe situazioni particolari.

Punti di forza

Si è rilevata la consapevolezza piena  nel gruppo docente e risorse esterne sul valore formativo del percorso portato avanti. Si è creato un buon clima che ha permesso la flessibilità nel rispondere ad alcune esigenze, soprattutto relative ai servizi e al materiale occorrente. La disponibilità all’ascolto e la  buona abitudine al dialogo ha permesso il  superamento di qualche incomprensione verificatasi in corso d’opera.

 

Allegati:
Scarica questo file (progetto una scuola a colori.doc)Download[progetto una scuola a colori]391 kB

Contatti

Home
Recapiti
Via Fattori n. 60
90146 Palermo
Phone
+39 091 6909.111 
Email
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Statistiche

Utenti registrati
723
Articoli
9
Web Links
2
Visite agli articoli
34646

USR Sicilia Via Fattori, 60 - 90146 Palermo - Tel. +39 091 6909 111 Fax +39 091 518136 - C.F.: 80018500829
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
© Copyright USR Sicilia - Tutti i diritti riservati